In primo piano

30/11/2017

IL SEGRETO BANCARIO SVIZZERO


Mentre per gli stranieri non residenti è stato ormai cancellato, il segreto bancario si avvia ora a rimanere per gli svizzeri e per gli stranieri residenti nella Confederazione. Il Consiglio federale (Governo) elvetico ha, infatti, da poco abbandonato il progetto di revisione del diritto penale fiscale che prevedeva appunto di fatto la caduta del segreto bancario anche sul piano interno.

Lo scenario che si delinea adesso per la Svizzera è dunque quello della permanenza di una sorta di doppio binario, con lo scambio automatico di informazioni ormai in vigore per i clienti non residenti delle banche e il segreto bancario ancora vigente invece per i residenti. Sul piano interno, i Cantoni e le autorità in generale dovranno dunque continuare a osservare le norme di tutela della privacy già esistenti.

SEGRETO BANCARIO