Attualità

17/03/2016

Dichiarazione di successione e tributi, ora con l'F24


A partire dal 1° aprile 2016, l’imposta sulle successioni, l’imposta ipotecaria, l’imposta catastale, le tasse ipotecarie, l’imposta di bollo, l’imposta comunale sull’incremento di valore degli immobili e i tributi speciali, nonché i relativi accessori, interessi e sanzioni, dovuti in relazione alla presentazione della dichiarazione di successione, sono versati mediante il modello “F24”.


Il direttore dell'agenzia delle Entrate illustra come, specificando particolarità del periodo transitorio, motivazioni e rinvii alla normativa di riferimento con il Provvedimento 17 marzo 2016, n. 40892

 

fisco