Attualità

10/11/2017

Country profiles in materia di Transfer Pricing

Dall'OCSE le versioni aggiornate


L’OCSE ha pubblicato le versioni aggiornate dei Country profiles in materia di Transfer Pricing, che riflettono la legislazione in vigore e la prassi di 31 paesi partecipanti in materia di prezzi di trasferimento, e che contengono informazioni aggiornate e armonizzate su aspetti fondamentali della legislazione sui prezzi di trasferimento, fornite dai paesi stessi. Qui il documento ufficiale
Transfer_Pricing_2-768x316
Il Dipartimento delle Finanze del Ministero dell’Economia e delle Finanze ha emanato, in data 4 ottobre 2017, le “Linee guida per l’applicazione della normativa sui piani di risparmio a lungo termine – Art. 1, commi da 100 a 114, della legge 11 dicembre 2016, n. 232 (legge di bilancio per il 2017)”. Nel documento viene confermata la funzione primaria delle società fiduciarie e viene ribadito - alla luce della prassi dell’Agenzia delle entrate - che per l’applicazione del regime del risparmio amministrato è sufficiente la sussistenza di un rapporto ...
PIR images
Il Regolamento (UE) 648/2012 (Regolamento EMIR) prevede che le controparti finanziarie o non finanziarie di operazioni in strumenti finanziari derivati segnalino a dei repertori di dati sulle negoziazioni le informazioni relative ai contratti derivati che hanno concluso e a qualsiasi modifica o cessazione del contratto (art. 9, par. 1, Regolamento EMIR). Il medesimo art. 9, par. 1, terzo capoverso del Regolamento EMIR, precisa che le controparti soggette all’obbligo di segnalazione possono delegare l’attuazione della segnalazione delle informazioni sul contratto derivato. Il tema della ...
Risparmio-Salvadanaio-Concorrenza-Imc
Con un’interessante sentenza depositata il 15 settembre 2017, n. 21405, la Quinta sezione della Corte di Cassazione ha escluso che un costo debba essere ritenuto indeducibile solo perché considerato “antieconomico” dall’Amministrazione finanziaria. Il caso originava da un avviso di accertamento notificato ad una società, relativamente all’anno d’imposta 2000, con cui l’Amministrazione finanziaria negava la deduzione di costi, rideterminando la perdita d’esercizio e rettificando la dichiarazione IVA. La società accertata, che ...
ANTIRICICLAGGIO
I Giudici della Corte di Giustizia dell’Unione Europea, con la sentenza 14 settembre 2017, causa C-646/2015, hanno censurato la normativa britannica che discrimina un trust trasferito all’estero, rispetto a coloro che spostano la sede nel territorio del Regno Unito. Nel caso di specie, nel corso dell’anno 1992, un cittadino cipriota costituiva quattro trust a vantaggio dei suoi figli e di altri familiari, traferendo a detti trusts il 40% delle azioni della società controllante delle imprese da lui fondate. Dagli atti costitutivi risultava che né il cittadino cipriota ...
RU
In sede di conversione del d.l. 20 giugno 2017, n. 91 (c.d. Decreto Sud), entrato in vigore il 21 giugno, la Commissione Bilancio del Senato ha approvato un emendamento all’art. 14, rubricato “Proroga dei termini per l’effettuazione degli investimenti di cui all’articolo 1, comma 9, della legge 11 dicembre 2016, n. 232”, che riconosce un’ulteriore proroga al neo-introdotto istituto dell’iper-ammortamento. Il citato decreto, infatti, ha previsto un primo slittamento del termine per avvalersi dell’agevolazione in parola aggiungendo all’art. 1, ...
SGR
CIRCOLARE 17/E DEL 23 MAGGIO 2017: CHIARIMENTI SUI REGIMI AGEVOLATIVI PER PERSONE FISICHE CHE TRASFERISCONO LA RESIDENZA FISCALE IN ITALIA La circolare 17/E del 23 maggio 2017 fornisce chiarimenti in merito alle misure attualmente vigenti volte ad agevolare le persone fisiche che trasferiscono la residenza in Italia per svolgervi un’attività di lavoro, per le quali è prevista una tassazione agevolata dei redditi prodotti in Italia, e misure volte ad agevolare le persone fisiche che si trasferiscono in Italia a prescindere dallo svolgimento di una particolare attività ...
images
CONVENZIONE MULTILATERALE BEPS: MISURE PER PREVENIRE L’ELUSIONE E REGOLAMENTARE I CASI DI “DISALLINEAMENTI IBRIDI” Il 7 giugno si è tenuta a Parigi la cerimonia di firma della “Multilateral Convention to Implement Tax Treaty Related Measures to prevent Base Erosion and Profit Shifting”, ovvero della Convenzione multilaterale di recepimento delle raccomandazioni BEPS, sottoscritta da circa 100 Paesi che hanno aderito al progetto BEPS, tra i quali non risulta però gli Stati Uniti. Lo strumento consentirà, in accordo con l’azione 15 del BEPS ...
beps ok
Il Consiglio dei ministri, riunitosi lo scorso mercoledì 24 maggio, ha approvato, in esame definitivo, un decreto legislativo di recepimento della Direttiva UE 2015/849 (c.d. IV Direttiva Antiriciclaggio) che, introducendo disposizioni volte ad ottimizzare in tutti gli Stati membri l’utilizzo degli strumenti di lotta contro il riciclaggio dei proventi di attività criminose e il finanziamento del terrorismo, ha modificato il Regolamento UE n. 648/2012 e ha abrogato la Direttiva 2005/60/CE e la Direttiva 2006/70/CE. Come chiarito dal Comunicato stampa rilasciato dal Governo, ...
ANTIRICICLAGGIO
La stratificazione del patrimonio netto della società risultante da una c.d. fusione inversa Con la Risoluzione n. 62/E del 24 maggio 2017, l’Agenzia delle entrate ha fornito alcuni chiarimenti in merito all’applicabilità dell’art. 172, co. 5 e 6, Tuir ad una fusione inversa semplificata ex art. 2505 c.c. L’operazione illustrata nell’interpello sottoposto all’Amministrazione finanziaria vedeva coinvolte la Società Alfa, parte del Gruppo Beta, la Società Beta controllante della Società Alfa e la Società Gamma, controllante ...
fusione