Ricerca

Ordina per: Rilevanza | Il più recente | Il meno recente

Documenti trovati: 211

L’Azione 12 del Progetto BEPS – facendo leva sull’esperienza della normativa di Stati precursori – ha raccomandato il rafforzamento ulteriore della trasparenza fiscale richiedendo agli Stati di introdurre obblighi di disclosure da parte degli intermediari e dei contribuenti di schemi di pianificazione fiscale che presentano potenziali profili elusivi e/o abusivi. L’indicazione dell’OCSE ...
Le Direttive ATAD I e ATAD II sono state recepite nell’ordinamento giuridico italiano con il D.Lgs. 142/2018. Con tale Decreto, il legislatore si è posto l’obiettivo, in conformità con quanto perseguito a livello UE e nell’ambito OCSE, di contrastare efficacemente l’elusione fiscale internazionale. In particolare, l’atto legislativo nazionale prevede una disciplina dettagliata e specifica ...

Articolo rivista - SFEF - 2019/40

Mattia Salvatore, Viola Ilaria

CFC e Regimi Fiscali Privilegiati alla luce del nuovo D.Lgs. 142/2018


Con il D.Lgs. 142/2018 il Legislatore italiano ha dato attuazione alla Direttiva (UE) 2016/1164 (cd. ATAD I), recante norme contro le pratiche di elusione fiscale che incidono direttamente sul funzionamento del mercato interno, come modificata dalla Direttiva (UE) 2017/952 (cd. ATAD II). Numerose sono le novità introdotte. Tra queste si annoverano la modifica della disciplina relativa alle CFC (art. ...
Con la recente Risoluzione 5/E del 2019, l’Agenzia delle entrate ha offerto in via interpretativa un’ulteriore apertura - dopo quelle previste normativamente per le compagnie di assicurazione UE/SEE operanti in Italia in regime di libera prestazione di servizi e per le banche estere in materia di imposta sulle transazioni finanziarie - alla possibilità che un intermediario finanziario estero ...

Articolo rivista - SFEF - 2015/19

Musile Tanzi Paola

Come cambia la governance dei prodotti finanziari complessi


Una delle evidenze emerse nella recente crisi finanziaria è quella di una potenziale deriva del processo di innovazione finanziaria verso prodotti finanziari complessi, la cui utilità è certa per l’industria che li produce, più incerta per i destinatari cui sono rivolti. La revisione di MiFID 2 (Direttiva 2014/65/UE), che entrerà in vigore dal 3 gennaio 2017, coinvolge molti aspetti, tra questi, ...

Articolo rivista - SFEF - 2014/17

Comana Mario

Politica monetaria e crescita: evidenze dal 2007 a oggi


Il legame fra politica monetaria ed economia reale è il tema centrale del dibattito sulle vie d’uscita dalla crisi economica. Per la verità si tratta di un confronto piuttosto impari, visto la larga prevalenza dei sostenitori della necessità di procedere, anche in Europa, a una generosa immissione di moneta per rilanciare la crescita. Ma ovviamente non è detto che la predominanza numerica dei ...

Articolo rivista - SFEF - 2012/6

Uckmar Victor

Banche, imprese e derivati


“European banks feel founding crunch” (Financial Times, 28 novembre 2011): secondo Dealogic la banche europee alla fine dell'anno sarebbero deficitarie per 241 miliardi di dollari!! Cosicchè “are beconning the focus of concern” (The Economist, 26 novembre 2011). A fronte di queste tragiche necessità finanziarie prosperano gli strumenti finanziari ed in particolare i derivati. Secondo ...

Articolo rivista - SFEF - 2011/5

G allo F ranco

Uso e abuso dei derivati: profili fiscali


1 . Credo che tutti siano ormai d’accordo – esperti, governi, operatori – sull’urgenza di un’adeguata regolamentazione dei “derivati”. È stata, infatti, soprattutto la carenza di regole e non tanto la loro complessità una delle cause dirette della grave crisi finanziaria di questi anni. Nessuno nega che i derivati, anche quelli OTC, abbiano una loro funzione nei mercati finanziari. ...
La tassazione dei redditi da attività finanziarie costituisce da sempre il punctum dolens di tutti i sistemi tributari. Vi confluiscono infatti tutti i principali problemi di qualsiasi sistema, dalla definizione di reddito da porre a base dell’imposta personale, alle modalità con cui è opportuno affrontare il tema della doppia tassazione del risparmio, alle difficoltà di costruire un meccanismo ...

Articolo rivista - SFEF - 2012/7

Dossi Andrea, Musile Tanzi Paola

UCITS IV e Società di Gestione del risparmio italiane


In Italia il risparmio è un bene tutelato dalla Costituzione e gli italiani sono un popolo di discreti risparmiatori, crisi finanziaria e congiuntura economica permettendo. Date queste premesse, una modifica della normativa europea che riguarda il settore della gestione del risparmio, dovrebbe avere un certo rilievo nel dibattito economico. La sensazione è invece che il recente recepimento a fine ...