Ricerca

Ordina per: Rilevanza | Il più recente | Il meno recente

Documenti trovati: 24

C’è un tipo di innovazione finanziaria che serve solo a chi l’inventa, ma c’è anche un’innovazione finanziaria che serve all’economia reale. I PIR, i piani di risparmio di lungo termine, approvati con la Legge di Bilancio (Legge 11 dicembre 2016, n. 232, art. 1, commi 100-114), rientrano in quest’ultima categoria e il loro successo è intrinseco nella loro denominazione, sono strumenti ...
A seguito della pubblicazione dei primi chiarimenti (di seguito “Linee Guida”) sullo speciale regime fiscale per i “piani di risparmio a lungo termine” (c.d. “PIR”), il 4 ottobre scorso, da parte del Dipartimento delle Finanze del MEF, l’Agenzia delle entrate ha fornito alcuni chiarimenti in merito a tale istituto, introdotto ad opera della Legge di Bilancio per il 2017 (Legge 11 dicembre ...
Da alcuni anni l’offerta assicurativa del ramo vita si caratterizza per una forte componente finanziaria intesa come parte costitutiva del contratto assicurativo. Quest’ultimo è vista come un prodotto di investimento volto a costituire un capitale investendo lucrativamente il premio versato. In passato le Compagnie erano solite offrire rendimenti minimi o specifiche garanzie finanziarie circa ...

Articolo rivista - SFEF - 2018/37

Menoncin Francesco, Panteghini Paolo M.

Alcune considerazioni riguardo la relazione COVIP 2018


La r e l a zio ne a n nua l e de ll a CO V IP La relazione annuale della COVIP (7 giugno 2018)[1] offre numerosi spunti di riflessione sulle modalità con cui sono gestiti i fondi pensione italiani. In questa sede ci limiteremo ad analizzare alcuni macro-fenomeni, legati principalmente alle dinamiche demografiche e all’allocazione dell’attivo. Successivamente, forniremo alcuni dati comparativi, ...