SFEF

2015/18

Ruolo degli intermediari bancari. Osservazioni di un esperto bancario


Con la diffusione delle Circolare n 10/E del 13 marzo 2015 l’Agenzia delle Entrate ha fornito i primi chiarimenti interpretativi ed applicativi della Legge 186/2014 c.d. Voluntary Disclosure. Si evince chiaramente il ruolo più defilato degli intermediari finanziari residenti rispetto alla centralità che gli stessi avevano nei non dimenticati provvedimenti di scudo fiscale. Ciò nondimeno essi saranno chiamati in via preliminare a fornire supporto documentale alla richiesta di emersione per poi passare ad una fase di presa in carico patrimoniale e fiscale delle attività così manifestatesi. Il tutto con la dovuta attenzione alla normativa di riciclaggio ed ora di autoriciclaggio per le quali gli intermediari  sono direttamente responsabili.

L'ACCESSO A QUESTO CONTENUTO E' RISERVATO AGLI UTENTI ABBONATI

Sei abbonato? Esegui l'accesso oppure abbonati.