SFEF

2014/16

La normativa FATCA: i principali adempimenti per gli altri intermediari finanziari italiani. L' evoluzione da un modello bilaterale ad uno multilaterale: cenni


La normativa FATCA impone agli intermediari finanziari una serie di obblighi di identificazione, classificazione ed eventuale segnalazione all'Agenzia delle Entrate della clientela. L'Accordo Inter-Governativo firmato da Italia e Stati Uniti lo scorso 10 gennaio, alla data di pubblicazione del presente intervento all'esame del Parlamento, prevede l'introduzione dei primi obblighi di identificazione dei titolari dei conti a partire dal 1° luglio 2014. Il presente lavoro ha l'obiettivo di fornire una disamina dei principali adempimenti FATCA per gli intermediari finanziari, con un cenno all'evoluzione avvenuta in ambito OCSE in materia di scambio automatico delle informazioni al fine di combattere l'evasione fiscale.

L'ACCESSO A QUESTO CONTENUTO E' RISERVATO AGLI UTENTI ABBONATI

Sei abbonato? Esegui l'accesso oppure abbonati.