SFEF

2010/1

Partecipazioni rilevanti in società quotate: verso la trasparenza delle posizioni in derivati cash-settled


Il presente articolo si propone di esaminare il fenomeno, noto nella letteratura economica come decoupling, di utilizzo degli strumenti derivati regolati per differenziale (cash settled) per occultare le partecipazioni rilevanti detenute in società quotate, in elusione delle norme sulla trasparenza e sull’OPA, finora generalmente non estese ai derivati cash-settled. Si analizzeranno poi le iniziative di riforma avviate per contrastare il fenomeno dalle istituzioni comunitarie e da alcuni Stati Membri, concentrandosi su quelle italiane formulate da CONSOB in un Position Paper dell’ottobre 2009.

L'ACCESSO A QUESTO CONTENUTO E' RISERVATO AGLI UTENTI ABBONATI

Sei abbonato? Esegui l'accesso oppure abbonati.

Indice

Archivio della rivista