SFEF

2011/4

L’applicabilità della participation exemption alle cessioni di warrant


Il commento trae origine dall’impugnativa promossa da parte di una società per azioni avverso l’avviso di accertamento notificatole da parte dell’Agenzia delle Entrate con cui quest’ultima, per l’anno d’imposta 2006, aveva disconosciuto l’applicazione della participation exemption di cui all’art. 87 TUIR sulle plusvalenze realizzate dalla società con la cessione di warrant . Sulla base di argomentazioni simili l’Agenzia delle Entrate aveva peraltro ripreso a tassazione le plusvalenze conseguite dalla cessione dei titoli de quibus anche ai fini dell’Irap. Anche questa contestazione è stata però disconosciuta dalla Commissione tributaria, nel presupposto che per gli enti finanziari le cessioni di partecipazioni immobilizzate non scontano il prelievo, a differenza di quelle iscritte nell’attivo circolante.

L'ACCESSO A QUESTO CONTENUTO E' RISERVATO AGLI UTENTI ABBONATI

Sei abbonato? Esegui l'accesso oppure abbonati.