SFEF

2011/4

Profili di criticità fiscale del trust nei recenti interventi interpretativi dell’Agenzia delle Entrate


Il mercato italiano ha registrato una domanda crescente di prestazioni legali e, più diffusamente, professionali, inerenti operazioni fiduciarie. Questa domanda si è tradotta, in larga misura, nella ricerca di soluzioni basate sul ricorso al trust. Con l’entrata in vigore della Convenzione sulla legge applicabile ai trusts e sul loro riconoscimento, adottata a L’Aja il 1° luglio 1985 e ratificata ai sensi della legge 16 ottobre 1989, n. 364, si è, invero, aperta la via allo sviluppo di una prassi italiana in materia.

L'ACCESSO A QUESTO CONTENUTO E' RISERVATO AGLI UTENTI ABBONATI

Sei abbonato? Esegui l'accesso oppure abbonati.