SFEF

2016/23

Appostazione a bilancio di riserve tecniche a carico dei riassicuratori da parte di imprese di assicurazione: una sentenza della CTR Lombardia


Lo scritto commenta una decisione della CTP di Milano su una materia ‘di estrema nicchia’, l’appostazione a bilancio di riserve tecniche a carico dei riassicuratori (nonché il relativo ‘rilascio’ in presenza di modifiche della strategia di riassicurazione) da parte di imprese di assicurazione. La materia viene inquadrata da un punto di vista prettamente ‘regolamentare’ o di vigilanza assicurativa, potendo la stessa essere messa a tema solo parzialmente per quanto riguarda i principi contabili – nazionali e internazionali – su cui si fonda la redazione del bilancio assicurativo. Si esprime – in linea di massima – un positivo apprezzamento per l’operato del giudice tributario che, nell’incertezza di un quadro normativo, tanto bilancistico quanto regolamentare, ha comunque preso posizione, su un caso (poco più) unico (che raro), in modo – a mio modesto avviso – coerente al contesto di riferimento più generale. L’autore ha redatto il commento a titolo personale e non impegna Munich Re.

L'ACCESSO A QUESTO CONTENUTO E' RISERVATO AGLI UTENTI ABBONATI

Sei abbonato? Esegui l'accesso oppure abbonati.