SFEF

2016/25

White list e black list: modifiche recenti e criticità


Nel corso del 2016 il sistema delle white e black list ha subito profonde modifiche. Da un lato, la conclusione da parte dell’Italia di numerosi accordi bilaterali di scambio di informazioni ha aperto la strada ad un significativo ampliamento della white list. Dall’altro, i criteri per l’identificazione dei Paesi o territori a fiscalità privilegiata sono cambiati. Il tentativo di riordino operato dal legislatore lascia aperti una serie di dubbi interpretativi. Scopo del presente contributo è fare il punto della situazione sull’attuale regime ed evidenziare le criticità che sono emerse in relazione alle varie fattispecie interessate dalle modifiche normative. 

L’articolo è redatto a titolo personale e non impegna la Società di appartenenza.

L'ACCESSO A QUESTO CONTENUTO E' RISERVATO AGLI UTENTI ABBONATI

Sei abbonato? Esegui l'accesso oppure abbonati.