SFEF

2016/26

Novità in materia di crediti e debiti


Il D.Lgs. 139 del 18 agosto 2015 ha introdotto nella normativa nazionale numerose novità in materia di rilevazione, misurazione e presentazione in bilancio dei crediti e dei debiti. Le più rilevanti consistono nell’introduzione del criterio del costo ammortizzato e dell’attualizzazione per la misurazione dei crediti e dei debiti, mentre di minore impatto, ma da non sottovalutare, è l’inclusione, nello schema di stato patrimoniale, di voci che accolgano crediti e debiti verso entità sottoposte al controllo della medesima controllante. L’applicazione dei nuovi criteri di misurazione implicherà il superamento di una visione formalistica della rilevazione contabile dei crediti e dei debiti, che non saranno rilevati al loro valore nominale, mentre l’introduzione di nuove voci nello schema di stato patrimoniale comporterà che le entità si dotino di procedure e sistemi in grado di raccogliere e gestire informazioni che in passato non erano oggetto di presentazione in bilancio.

L'ACCESSO A QUESTO CONTENUTO E' RISERVATO AGLI UTENTI ABBONATI

Sei abbonato? Esegui l'accesso oppure abbonati.