SFEF

2016/26

Novità in materia di operazioni, attività e passività in valuta estera


Il nuovo OIC 26 “Operazioni, attività e passività in valuta estera” presenta alcuni concetti chiave quali la distinzione tra elementi monetari e non monetari (introdotta nella versione del 2014) e la correlata distinta metodologia di conversione degli elementi patrimoniali in valuta estera, e la tematica della copertura del rischio di cambio tramite le attività e passività in valuta estera introdotta dal nuovo art. 2426, 11-bis c.c. aggiornato a seguito del D.lgs.139/2015. Il presente contributo analizzerà l’applicazione operativa dell’OIC 26 in relazione alla metodologia di conversione in fase di chiusura del bilancio delle attività e passività in valuta estera sia a livello di bilancio separato sia a livello di bilancio consolidato, approfondendo inoltre alcune particolarità presenti nell’OIC 26 quali la conversione delle partecipazioni valutate secondo il metodo del patrimonio netto, i lavori in corso ed il grado di informativa da fornire nei prospetti di bilancio e nella nota integrativa.

L'ACCESSO A QUESTO CONTENUTO E' RISERVATO AGLI UTENTI ABBONATI

Sei abbonato? Esegui l'accesso oppure abbonati.