SFEF

2018/38

Gli effetti della costituzione del Gruppo IVA


La soggettività unitaria del gruppo IVA determina l’irrilevanza delle operazioni tra i partecipanti ed esclude limitazioni all’esercizio del diritto di detrazione derivanti dall’effettuazione di operazioni infragruppo esenti o escluse dall’imposta. Il gruppo IVA consente altresì di gestire i diritti e gli obblighi in modo unitario, nonché il plafond, i documenti e gli adempimenti. Le limitazioni e le rettifiche al diritto di detrazione potranno però continuare a rappresentare una realtà operativa. Ciò anche per il fatto che il gruppo IVA potrà effettuare operazioni con soggetti stabiliti in altri Stati membri dell’Unione europea o in Stati terzi oppure per effetto del fatto che la sua costituzione scinde il legame che intercorre tra casa madre e stabile organizzazione.

L'ACCESSO A QUESTO CONTENUTO E' RISERVATO AGLI UTENTI ABBONATI

Sei abbonato? Esegui l'accesso oppure abbonati.