SFEF

2018/38

Il Gruppo IVA: l’esercizio di più attività e le regole del prorata


In questo studio analizzeremo la ricaduta del plurimo inquadramento IVA delle operazioni attive sul fondamentale diritto di detrazione, specie in vista dell’avvio del “gruppo IVA”, la cui attuazione è da tempo attesa proprio dal nostro settore. Esamineremo anche gli aspetti relativi alla possibile separazione di attività all’interno del gruppo. Il problema di maggior rilievo nelle attività finanziarie attiene alla coesistenza di operazioni che danno diritto alla detrazione (operazioni imponibili ) con la prevalente presenza di operazioni esenti o fuori dal campo di applicazione del tributo, come visto nel commento citato in nota 1 a proposito della gestione degli NPL.

L'ACCESSO A QUESTO CONTENUTO E' RISERVATO AGLI UTENTI ABBONATI

Sei abbonato? Esegui l'accesso oppure abbonati.