News

21/12/2011

Codice tributo per il pagamento delle imposta sostitutive sui proventi dei fondi immobiliari


La risoluzione Min. fin. 9 dicembre 2011, n. 119 istituisce i codici tributo per il versamento delle imposte sostitutive di cui ai commi 4-bis e 5 dell’art. 32 del d.l. 78/2010, introdotti dal d.l. 70/2011. Sulla base di tali norme, infatti, i partecipanti, diversi da quelli istituzionali, che alla data del 31 dicembre 2010 detenevano una quota di partecipazione al fondo superiore al 5 per cento, sono tenuti a corrispondere una imposta sostitutiva del 5 per cento del valore medio delle quote possedute nel periodo d'imposta risultante dai prospetti periodici redatti nel periodo d'imposta 2010; inoltre, qualora la SGR intenda procedere alla liquidazione del fondo che, alla data del 31 dicembre 2010, fosse non esclusivamente istituzionale e in cui almeno uno dei partecipanti detenesse quote in misura superiore al 5 per cento del valore del fondo,  è tenuta a versare una imposta sostitutiva del 7 per cento del valore netto del fondo risultante dal prospetto redatto al 31 dicembre 2010. Si tratta dei seguenti codici tributo:

  • “1832” denominato “Imposta sostitutiva delle imposte sui redditi di cui all’articolo 32, comma 4-bis, del d.l. 78/2010 - PARTECIPANTE”
  • “1833” denominato “Imposta sostitutiva delle imposte sui redditi di cui all’articolo 32, comma 4-bis , del d.l. 78/2010 SGR/INTERMEDIARIO ”
  • “1834” denominato “Imposta sostitutiva delle imposte sui redditi sul valore netto del fondo - articolo 32, comma 5, del d.l. 78/2010”
  • “1835” denominato “Imposta sostitutiva delle imposte sui redditi e dell’IRAP sul risultato della liquidazione - articolo 32, comma 5, del d.l. 78/2010”
immobiliari