News

06/02/2017

TRUST AUTODICHIARATO E IMPOSTA IPOTECARIA


Nell’ipotesi di trust autodichiarato il trasferimento di beni e diritti deve esser tassato unicamente al momento del concretizzarsi dell’effettivo arricchimento in capo al beneficiario. In particolare, non realizzandosi un trasferimento di beni e diritti si deve applicare unicamente l’imposta fissa, dal momento che i beni apportati rimangono all’interno della sfera giuridica del disponente. Brusca virata della Corte di Cassazione in materia di tassazione indiretta applicabile al trust: la Suprema Corte ha rinnegato con forza quanto affermato dalla stessa Corte in numerosi precedenti. La sentenza 26 ottobre 2016, n. 21614 affronta, per l’appunto, la spinosa tematica della tassazione indiretta dei trust autodichiarati e si presta a fornire interessanti principi, anche sotto il profilo civilistico.

imposta ipotecaria