Attualità

Legittimo il regime di esenzione per il passaggio generazionale di aziende e partecipazioni La Corte Costituzionale, con sentenza n. 120 del 2020, si è pronunciata sul giudizio di legittimità costituzionale dell’art. 3, comma 4-ter, del decreto legislativo 31 ottobre 1990, n. 346, promosso dalla Commissione tributaria regionale dell’Emilia-Romagna. In particolare, con ordinanza depositata il 1° febbraio 2019, la CTR dell’Emilia-Romagna ha sollevato, in riferimento agli artt. 3, primo comma, e 29 della Costituzione, questioni di legittimità costituzionale del sopra citato articolo, nella ...
passaggio generazionale
L’art. 91, D.L. n. 18/2020, nel suo fine di “sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19”, stabilisce che il mancato adempimento alle obbligazioni contrattuali, nel periodo di emergenza sanitaria per il Covid-19, non genera automaticamente conseguenze negative per il debitore. In tale situazione il giudice che sia chiamato a decidere in ordine alle conseguenze generate dall’inadempimento dovrà necessariamente “valutare” la situazione concreta mettendo l’inadempimento su un piatto della bilancia e la necessità di rispettare ...
Abuso diritto

21/04/2020

Rinvio delle udienze e sospensione dei termini per emergenza COVID-19

I chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate


Con la circolare n. 10/E del 16 aprile 2020 l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito alla formulazione dell’art. 83, D.lg. n. 18 del 2020, e dell’art. 36, D.lg. n. 23 del 2020, volti al differimento delle udienze e alla sospensione dei termini processuali. Il documento di prassi precisa che, in riferimento al processo tributario, le udienze che avrebbero dovuto tenersi fra il 9 marzo 2020 e l’11 maggio 2020 sono rinviate d’ufficio. Fanno eccezione i procedimenti di sospensione cautelare della esecutività provvisoria delle sentenze oggetto di impugnazione e, in genere, ...
AdE
Conversione delle attività per imposte anticipate in crediti di imposta a seguito di cessione di crediti deteriorati L’art. 55 del Decreto Legge 17 marzo 2020 n. 18 introduce rilevanti disposizioni finalizzate ad incentivare la cessione a titolo oneroso di crediti deteriorati. Le disposizioni, applicabili a tutte le imprese[1], esplicano particolare efficacia in relazione al settore bancario, al quale si farà riferimento nel proseguo, dove la problematica dei non performing loans (NPL) investe peculiari aspetti di natura regolamentare prima ancora che tributaria. Le disposizioni, potenziando ...
Bandiera
Con la risposta ad interpello n. 89 del 9 marzo 2020, l’Agenzia delle entrate ha fornito chiarimenti circa il trattamento fiscale dei compensi ritraibili da una NewCo, costituita dall’istante come mero veicolo per svolgere funzioni di amministratore delegato. In particolare, l’interrogativo sottoposto all’Amministrazione finanziaria verte sulla possibilità o meno di ricondurre tale operazione nell’ambito di applicazione dell’art. 37, comma 3, del d.p.r. 29 settembre 1973, n. 600. Si ricorda che, la sopracitata disposizione dispone che “In sede di rettifica o di accertamento d’ufficio ...
Interposizione
La Corte di Giustizia UE ha statuito che l’art. 49 TFUE, che vieta restrizioni alla libertà di stabilimento, non impedisce ad uno Stato membro di escludere la possibilità, per una società che ha trasferito la sede della propria direzione effettiva e, quindi, la propria residenza fiscale in tale Stato membro, di far valere una perdita fiscale originatasi, prima di tale trasferimento, in un altro Stato membro, nel quale essa conserva la propria sede sociale. Nello specifico, la Corte di Giustizia, con la sentenza C- 405/18 del 27 febbraio 2020, si è pronunciata sul mancato riconoscimento da ...
Trasferimento

20/03/2020

Virus e Fisco


L’Agenzia delle entrate mediante un comunicato stampa ha disposto la sospensione delle attività di liquidazione, controllo, accertamento, accessi, ispezioni e verifiche, riscossione e contenzioso tributario, a meno che le stesse non siano in imminente scadenza (o sospese in base ad espresse previsioni normative). È quanto emerge da una direttiva urgente firmata dal direttore generale dell’Agenzia delle entrate a seguito del Dpcm dell’11 marzo 2020, emesso per fronteggiare la diffusione del Coronavirus. In particolare, la direttiva richiamata chiarisce agli uffici quali sono gli atti che ...
covid
Con la Decisione (UE) 2019/1875 del Consiglio dell’8 novembre 2019 è stato approvato il testo dell’Accordo di libero scambio tra l’Unione europea e la Repubblica di Singapore, entrato in vigore il 21 novembre 2019, con cui si è inteso liberalizzare e facilitare gli scambi commerciali tra le parti. Dal punto di vista operativo gli accordi tra l’Unione europea e un Paese terzo si concretizzano in una riduzione o in un’esenzione dei dazi all’importazione, per i prodotti identificati come originari di una delle parti coinvolte. Le preferenze tariffarie sono concesse in modo reciproco ...
resid-estera

24/02/2020

La relazione BES 2020

Cresce il reddito disponibile, calano le disuguaglianze e le emissioni


Cresce il reddito disponibile degli italiani, mentre calano le disuguaglianze e le emissioni pro-capite. Sono i principali risultati della Relazione sul Benessere equo e sostenibile per il 2020, inviata dal ministro dell’Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri, alle competenti commissioni parlamentari. La Relazione Bes, la terza dopo quelle del 2018 e 2019, analizza l'evoluzione degli indicatori di Benessere Equo e Sostenibile sulla base degli effetti dell’ultima Legge di Bilancio, al fine di evidenziare la relazione tra le politiche pubbliche e il benessere, inteso in chiave multidimensionale ...
La Legge 27 dicembre 2019, n. 160 (c.d. “Legge di bilancio 2020”) ha ridato vigore ad alcune delle precedenti disposizioni in materia di rivalutazione dei beni d’impresa e affrancamento del saldo attivo di rivalutazione. In via generale, è possibile affermare che, con riferimento all’ambito soggettivo, possono beneficiare dell’agevolazione le società di capitali, le cooperative, i trust e gli altri enti pubblici e privati che: - esercitano attività commerciali; - sono residenti nel territorio dello Stato; - e non adottano gli Ias nella redazione del bilancio. Possono formare oggetto ...
Save-Money-400x200