Ricerca

Ordina per: Rilevanza | Il più recente | Il meno recente

Documenti trovati: 698

Articolo rivista - SFEF - 2019/41

Pisani Raul

Le gestioni separate: un evergreen?


Nel corso del 2018 le Compagnie di Assicurazione Italiane hanno contabilizzato poco più di 102 miliardi euro di premi vita, di cui poco meno del 65% nel ramo I. I rendimenti conseguiti dalle gestioni sono relativamente diversi gli uni dagli altri, ma molti sono stati superiori al 3%, il che significa per i contraenti, risultati netti (dalle spese di gestione) del 2-2,50%. Come noto le gestioni separate ...

Articolo rivista - SFEF - 2019/41

Accinni Alessandro, Sciumè Sofia

Commento alla sentenza della Corte  di Cassazione 5 marzo 2019, n. 6319 in tema di polizze unit linked


La Suprema Corte, chiamata a pronunciarsi su controversia attinente la validità di una polizza vita unit linked per dedotta mancanza di causa del contratto assicurativo, enuncia il principio di diritto per cui, nelle polizze unit linked con causa mista, finanziaria ed assicurativa sulla vita, anche nel caso in cui sia prevalente la causa "finanziaria", la parte qualificata come "assicurativa" deve ...
L’autore sostiene – e dimostra – la tesi secondo la quale non tutte le “false dichiarazioni” comportano conseguenze di carattere penale. La chiave di lettura dell’interprete sta sempre nella verifica della presenza – o dell’assenza – del dolo da parte del soggetto (o dei soggetti) responsabile della redazione del bilancio. A dimostrazione della tesi viene indicato un elenco, esemplificativo ...

Articolo rivista - SFEF - 2019/41

di Felice Paolo, Massarotto Stefano, Privitera Antonio

La nuova disciplina CFC alla luce del recepimento della Direttiva ATAD


Il D.Lgs. 142/2018, di recepimento delle Direttive UE n. 2016/1164 (ATAD 1) e 952/2017 (ATAD 2, emendativa della precedente) ha apportato significative modifiche alla disciplina delle controlled foreign companies (CFC). Introdotta nel 2000 e entrata in vigore nel 2002, la normativa CFC è stata più volta ritoccata nel corso degli anni dal Legislatore, con lo scopo di contrastare in maniera sempre ...
Tra gli strumenti finanziari maggiormente impiegati per ovviare ai rischi sottesi alle operazioni commerciali figura il contratto di forward su valute, ossia un accordo negoziato al di fuori dei mercati regolamentati in cui i contraenti decidono di acquistare o vendere valuta in un momento futuro ed a un prezzo preventivamente stabilito. Il presente studio si pone l’obiettivo di individuare quali ...
Il percorso di riforma organica della disciplina della crisi d’impresa e dell’insolvenza vede l’emanazione del nuovo Codice la cui entrata in vigore è in gran parte differita all’agosto del 2020. Agli addetti ai lavori, ed ovviamente all’imprenditore in crisi, si prospetta il doversi confrontare nei prossimi due anni con un sistema di gestione della crisi e dell’insolvenza che vedrà ...
Le sentenze della Corte di Giustizia dell’Unione Europea sui c.d. “ casi danesi ” consegnano una nozione unitaria e sostanziale del concetto di beneficiario effettivo, la cui valenza si estende dall’ambito internazionalistico a quello euro-unitario, limitatamente alla distribuzione di interessi e royalties rientranti nel campo di applicazione della direttiva 2003/49/CE. La Corte non si è ...
L’art. 1, comma 948, della Legge n. 145/2018 (cd. Legge di bilancio 2019) ha concesso nuovamente l’opportunità, ai soggetti che adottano i principi contabili internazionali IAS/IFRS, di riallineare fiscalmente i maggiori valori dei beni d’impresa e delle partecipazioni immobilizzate. Il riallineamento dovrebbe riguardare, quindi, le divergenze contabili derivanti dall’applicazione del revaluation ...

Articolo rivista - SFEF - 2019/41

Piazza Marco

Le entità ibride nel decreto ATAD


A partire dal periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2019, saranno applicabili anche in Italia le disposizioni di contrasto all’utilizzo di strumenti finanziari o entità ibride, con lo scopo di generare fenomeni di doppia deduzione (o di deduzione senza inclusione) di un costo, sfruttando il disallineamento fra i regimi fiscali di diversi ordinamenti giuridici. La questione ...

Articolo rivista - SFEF - 2019/41

Amatimaggio Francesca, Acunzo Giorgio, Abate Ettore

IFRS 16, novità e prima applicazione per banche e istituzioni finanziarie


Il principio contabile internazionale IFRS 16 ‘Leases’ entra in vigore a partire dal primo gennaio 2019. Il contributo si propone di sintetizzare la guida di prima applicazione inclusa nello standard avendo a riferimento i possibili impatti teorici per le banche e istituzioni finanziarie.