Ricerca

Ordina per: Rilevanza | Il più recente | Il meno recente

Documenti trovati: 10

Articolo rivista - SFEF - 2012/8

Vagnozzi Orazio

IFRS 12


Il 12 maggio 2011 lo IASB insieme all’IFRS 10, Il Bilancio Consolidato e all’IFRS 11, Joint Arrangements ha emesso l’IFRS 12, Disclosure of interest in other entitiesche sarà applicato ai bilanci di esercizio che iniziano il 1 gennaio 2013 (o successivamente). Si tratta di tre nuovi standard contabili, rilasciati contemporaneamente al fine di ridefinire la materia degli investimenti ...
I soggetti IAS adopter, nel cui novero rientrano per obbligo normativo le banche ed altri enti finanziari, trovano nei principi contabili internazionali IASIFRS (e segnatamente nei principi IAS 32 e IAS 39) una dettagliata disciplina in punto di rilevazione, valutazione e cancellazione dei crediti. In via di principio, la rappresentazione contabile-bilancistica IAS compliant dei fatti di gestione ...
L’esigenza di assicurare la massima trasparenza nell’informativa finanziaria delle società quotate ha reso di grande attualità la compliance con i principi contabili internazionali IAS/IFRS (nel seguito, “principi IFRS”) e le norme di legge nazionali che disciplinano le operazioni con parti correlate. Scopo del presente lavoro è, dopo aver fornito una breve sintesi degli obblighi informativi ...

Articolo rivista - SFEF - 2012/6

Vagnozzi Orazio

IFRS 10, Il bilancio consolidato


Il 13 maggio 2011, lo IASB ha emanato il l’IFRS 10, Il bilancio consolidato che sarà applicato ai bilanci di esercizio che iniziano il 1 gennaio 2013 (o successivamente). L’IFRS 10 sostituisce lo IAS 27, Bilancio consolidato e separato ed il SIC 12, Consolidamento-Società a destinazione specifica. Il nuovo standard precisa il significato del concetto di controllo quale fattore determinante per ...

Articolo rivista - SFEF - 2012/9

Toselli Giovanni Andrea, Preziosi Raffaella

Business Combination Under Common Control


Gli attuali IAS/IFRS non presentano una guida precisa e cogente, utile alla determinazione del trattamento contabile delle transazioni definite come “Business Combination Under Common Control”, in quanto esse non ricadono nell'ambito di applicazione dell' IFRS 3” Business Combinations” né di altri principi. La mancanza di una disciplina ha condotto nella pratica a trattamenti diversi e divergenti. ...

Articolo rivista - SFEF - 2014/16

Vagnozzi Orazio

IFRS 15, Ricavi da contratti con clienti


Il 28 maggio 2014, il FASB e lo IASB hanno congiuntamente emanato il nuovo principio contabile sui ricavi. Per gli IFRS si tratta del IFRS 15, Ricavi da contratti con clienti. Il principio, oggetto di una lunga gestazione, è stato preceduto da un discussion paper, seguito da un exposure draft entrambi emanati congiuntamente da FASB e IASB, a cui, prima dell’emanazione del principio definitivo è ...
IFRS 9 Lo IASB ha pubblicato il principio contabile internazionale IFRS 9 “Strumenti finanziari” che sostituirà lo IAS 39. Le modifiche introdotte dal nuovo principio prevedono un differente modello per la classificazione e misurazione delle attività finanziarie, l’individuazione di un unico modello “forward-looking” per la determinazione delle riduzioni di valore delle attività finanziarie ...
L’art. 20 del D.Lgs. n. 91 del 2014 ha modificato l’art. 4 del D.Lgs. n. 38 del 2005 ampliando l’ambito dei soggetti che hanno la facoltà di adottare i principi contabili internazionali IAS/IFRS nella redazione del bilancio di esercizio. Di fatto, per effetto di questa modifica, la possibilità di adottare gli IAS/IFRS nel bilancio di esercizio rimane preclusa alle sole società che redigono ...

Articolo rivista - SFEF - 2016/26-27

Casò Angelo

I nuovi principi contabili


1. La legge – Il ruolo dell’OIC – L’entrata in vigore 1a) Le norme in materia di Bilanci per le “Società (c.d.) di capitale” sono state modificate con il D.Lgs. 139/2015, che ha provveduto a dare attuazione alla Direttiva 2013/34/UE. Le modifiche non sono marginali ed incidono significativamente sulla materia; in linea di massima si può riassumere che: · è stato ...
1. Con il d. lg. 18 agosto 2015, n. 139, le cui disposizioni sono entrate in vigore il 1° gennaio 2016, è stata data attuazione alla direttiva 2013/34/UE, che, a sua volta, aveva modificato la direttiva 2006/43/CE, soltanto parzialmente recepita dal legislatore italiano,introducendo rilevanti modifiche alla disciplina del bilancio di esercizio di cui agli artt. 2423 ss. c.c.[1] Mediante il d. lg. ...