Ricerca

Ordina per: Rilevanza | Il più recente | Il meno recente

Documenti trovati: 47

L’opportunità per le banche di aumentare la propria redditività migliorando il profilo di rischio con la diversificazione degli impieghi è alla base del successo di nuove forme di intermediazione creditizia, quali l’Originate to Share e il Loan Trading. Tuttavia, la novità rende necessario l’inquadramento tributario delle operazioni soprattutto ai fini IVA, valorizzando la causa prettamente ...

Articolo rivista - SFEF - 2019/42

Parisotto Renzo

Le operazioni oggetto di cessione nel Decreto legge 34/2019


Il Decreto legge 34/2019 – c.d. Decreto Crescita convertito in Legge n. 58/2019 – introduce nuove disposizioni nella datata legge 130/1999 sulle cartolarizzazioni – per tenere conto del mutato quadro delle operazioni oggetto di cessione. Se da un lato l’intervento deve valutarsi positivamente, dall’altro ancora una volta il legislatore ha mancato l’occasione per fornire disposizioni circa ...

Articolo rivista - SFEF - 2019/41

di Felice Paolo, Massarotto Stefano, Privitera Antonio

La nuova disciplina CFC alla luce del recepimento della Direttiva ATAD


Il D.Lgs. 142/2018, di recepimento delle Direttive UE n. 2016/1164 (ATAD 1) e 952/2017 (ATAD 2, emendativa della precedente) ha apportato significative modifiche alla disciplina delle controlled foreign companies (CFC). Introdotta nel 2000 e entrata in vigore nel 2002, la normativa CFC è stata più volta ritoccata nel corso degli anni dal Legislatore, con lo scopo di contrastare in maniera sempre ...
Con la sentenza in oggetto la Corte Costituzionale ha definitivamente stabilito che le agevolazioni per il settore del credito stabilite dagli articoli 15 e seguenti del d.P.R. n. 601/1973, concernenti l’applicazione dell’imposta sostitutiva sui finanziamenti di durata contrattuale superiore a 18 mesi (aliquota ordinaria dello 0,25% da applicarsi sulle somme erogate o sugli affidamenti concessi), ...

Articolo rivista - SFEF - 2016/26-27

Galli Carlo

Target-2-Securities: nuove modalità e adempimenti


La progressiva entrata a regime di T2S – infrastruttura dell’Eurosistema per il regolamento centralizzato delle operazioni in titoli – condurrà ad una più accentuata polarizzazione delle operazioni di custodia e regolamento titoli sulle piazze internazionali. Ciò porterà ad un maggiore coinvolgimento degli intermediari internazionali in attività – quali custodia, regolamento e gestione ...

Articolo rivista - SFEF - 2016/25

Turris Alessandro

Derivati a fair value a partire dai bilanci 2016


Con l’entrata in vigore del D.Lgs 139/2015 e le conseguenti modifiche apportate al codice civile, a partire dal 1 gennaio 2016, nello stato patrimoniale tra le attività e le passività sono state previste nuove voci destinate ad accogliere la valutazione al fair value dei derivati. L’articolo affronta la definizione, la modalità di iscrizione e la valutazione al fair value dei derivati, inclusi ...

Articolo rivista - SFEF - 2016/24

Brioschi Roberto

La disciplina del Patent Box


Il presente contributo è stato predisposto con la finalità di fornire una sintesi della disciplina agevolativa in materia di Patent Box introdotta dall’articolo 1, commi da 37 a 45, della Legge 23 dicembre 2014, n. 190 (Legge di Stabilità 2015), successivamente modificata dall’articolo 5 del Decreto Legge 24 gennaio 2015 n. 3, e dall’articolo 1, comma 148, della Legge 28 dicembre 2015, n. ...
Con decorrenza dal 2015 anche in Italia è stato introdotto il regime fiscale noto come Patent Box, volto ad agevolare i redditi derivanti dallo sfruttamento dei beni di proprietà intellettuale. In una prima fase, fino al 30 giugno 2016, l’agevolazione sarà estesa anche ai c.d. soft intellectual property , quali i marchi commerciali, per poi assumere i connotati più stringenti previsti dall’OCSE. ...
Il presente contributo esamina in via di estrema sintesi le indicazioni contenute nel Rapporto OCSE 2010 sull’ attribuzione degli utili riferibili alle stabili organizzazioni delle imprese assicurative non residenti con particolare riferimento alla corretta determinazione del fondo di dotazione
Commissione tributaria regionale Lombardia, sez. LXIV, Sent. 24 gennaio 2014 (1° ottobre 2013), ... L’avviso di liquidazione emesso nei confronti di una società fiduciaria è illegittimo se relativo a maggiori imposte pretese con riferimento ai beni oggetto di intestazione fiduciaria. Fatto e diritto Con ricorso alla Commissione tributaria provinciale di Cremona la società ...