Ricerca

Ordina per: Rilevanza | Il più recente | Il meno recente

Documenti trovati: 41

La stima dei risultati di piano e l’analisi della creazione di valore nella Public Private Partnership deve tenere conto della specificità del project finance quale metodologia di reperimento delle risorse finanziarie. L’evoluzione del rischio di progetto sia con riferimento alla componente unlevered, sia con riferimento alla evoluzione della leva finanziaria, impone l’adozione di alcuni accorgimenti ...
La sentenza della Commissione Tributaria Provinciale di Bergamo in commento è la prima in Italia ad affrontare il tema della compatibilità del regime CFC italiano con le disposizioni delle convenzioni bilaterali contro le doppie imposizioni e, in contrasto con la posizione OCSE, risolve la questione nel senso dell’incompatibilità e conseguente disapplicazione delle disposizioni interne nel caso ...
Sulla tassazione della cessione del diritto di opzione la Cassazione si è espressa (per quanto consta dai repertori di giurisprudenza) in due sole occasioni e in due modi diametralmente opposti: dapprima (Cass., 11466/2005) è stato deciso che i cedenti «hanno posto in essere un atto che produce gli stessi effetti, per il suo contenuto economico, della cessione delle quote sociali. Infatti, per ...
La riforma dei reati tributari del 2015, relativamente alla fattispecie criminosa di cui all’art.3 (Dichiarazione fraudolenta mediante altri artifici), benché abbia circoscritto l’area dei comportamenti punibili rispetto al passato, rendendo maggiormente rilevanti le caratteristiche di frode da dimostrare, lascia comunque aperte molte domande quanto alla precisazione dei limiti della responsabilità ...

Articolo rivista - SFEF - 2017/31

Boletto Giulia

Il prestito titoli tra abuso del diritto e ed evasione


La deduzione del costo relativo ad un’operazione di un prestito tioli determina una violazione dell’art. 109, comma 8, Tuir. Secondo i giudici di legittimità, infatti, l’operazione di prestito di azioni che preveda a favore del prestatario il diritto all’incasso dei dividendi dietro versamento al prestante di una commissione realizza il medesimo fenomeno economico dell’usufrutto di azioni.
Il percorso di riforma organica della disciplina della crisi d’impresa e dell’insolvenza vede l’emanazione del nuovo Codice la cui entrata in vigore è in gran parte differita all’agosto del 2020. Agli addetti ai lavori, ed ovviamente all’imprenditore in crisi, si prospetta il doversi confrontare nei prossimi due anni con un sistema di gestione della crisi e dell’insolvenza che vedrà ...
La giurisprudenza consolidata della sezione tributaria della Corte di Cassazione ha affermato la tacita abrogazione del coacervo sul valore donatum - relictum ai fini dell’imposta sulle successioni, essendosi conclusa la finalità antielusiva connessa al previgente sistema impositivo. Per converso, ai fini dell’imposta sulle donazioni ne sostiene la durevole applicazione sul valore del donatum ...

Articolo rivista - SFEF - 2021/52

Divizia Paolo, Berta Giorgio

Disciplina Covid-19 in tema di perdite e riflessi sull’ordinamento societario


Al fine di fronteggiare le conseguenze dell’emergenza sanitaria sui bilanci delle società, il Governo italiano ha introdotto alcune specifiche disposizioni relative alle perdite di bilancio delle società di capitale. In particolare, la normativa, racchiusa nel comma 266 dell’art. 1 della Legge di Bilancio 2021, dispone una sorta di cristallizzazione delle perdite che incidono in misura patologica ...
Secondo la Suprema Corte l’escussione di una polizza fideiussoria per debiti tributari deve avvenire con le modalità stabilite dall’art. 21, D.Lgs. n. 46/1999, in quanto il credito vantato dall’Amministrazione finanziaria nei confronti del fideiussore è ricompreso tra le “entrate di diritto privato”. Pertanto, l’Amministrazione finanziaria, prima di procedere all’iscrizione a ruolo, ...
La Corte di Cassazione, con sentenza del 10/03/2021, n. 6591 è tornata ad occuparsi del patto di famiglia, in particolare sull’applicazione circa l’esenzione dall’imposta sulle successioni e donazioni per i trasferimenti di partecipazioni societarie. La Suprema Corte ha disposto che nel caso in cui, mediante patto di famiglia, il disponente trasferisca in maniera frazionata ed in parti uguali ...