Ricerca

Ordina per: Rilevanza | Il più recente | Il meno recente

Documenti trovati: 66

Il 16 febbraio 2017 il Senato ha approvato l’emendamento al d.l. 30 dicembre 2016, n. 244 (c.d. decreto Milleproroghe), rubricato “Coordinamento della disciplina in materia di IRES e IRAP con il decreto legislativo n. 139 del 2015”, volto ad adeguare la disciplina tributaria alle modifiche introdotte nel Codice civile dal d.lgs. n. 139 del 2015, che ha di fatto consentito l’ingresso del principio ...
1. Le disposizioni del paragrafo 4.1.4 dell’IFRS 9 Il principio contabile internazionale IFRS 9[1] stabilisce al paragrafo 4.1.4 che “se non è valutata al costo ammortizzato … o al fair value (valore equo) rilevato nelle altre componenti di conto economico complessivo…, un’attività finanziaria deve essere valutata al fair value (valore equo) rilevato nell’utile (perdita) d’esercizio. ...
Il 1° gennaio 2019 è entrato in vigore l’International Financial Reporting Standard n. 16 (IFRS 16), dedicato alla regolamentazione dell’operazione di leasing nonché al trattamento contabile della stessa nei bilanci delle imprese che adottano i principi contabili internazionali. Tale principio – sostitutivo dell’International Accounting Standard n. 17 (IAS 17) – è stato approvato ...
Tra gli strumenti finanziari maggiormente impiegati per ovviare ai rischi sottesi alle operazioni commerciali figura il contratto di forward su valute, ossia un accordo negoziato al di fuori dei mercati regolamentati in cui i contraenti decidono di acquistare o vendere valuta in un momento futuro ed a un prezzo preventivamente stabilito. Il presente studio si pone l’obiettivo di individuare quali ...

Articolo rivista - SFEF - 2019/41

Amatimaggio Francesca, Acunzo Giorgio, Abate Ettore

IFRS 16, novità e prima applicazione per banche e istituzioni finanziarie


Il principio contabile internazionale IFRS 16 ‘Leases’ entra in vigore a partire dal primo gennaio 2019. Il contributo si propone di sintetizzare la guida di prima applicazione inclusa nello standard avendo a riferimento i possibili impatti teorici per le banche e istituzioni finanziarie.
L’art. 1, comma 948, della Legge n. 145/2018 (cd. Legge di bilancio 2019) ha concesso nuovamente l’opportunità, ai soggetti che adottano i principi contabili internazionali IAS/IFRS, di riallineare fiscalmente i maggiori valori dei beni d’impresa e delle partecipazioni immobilizzate. Il riallineamento dovrebbe riguardare, quindi, le divergenze contabili derivanti dall’applicazione del revaluation ...

Articolo rivista - SFEF - 2013/11

Toselli Giovanni Andrea

L’IFRS 9 “Classificazione e Misurazione” e le nuove modifiche


IFRS 9 Lo IASB ha pubblicato il 28 novembre 2013 l’ Exposure Draft (ED) “Classification and Measurement (Limited amendments)” che propone modifiche limitate all’IFRS 9 (2010), 'Strumenti finanziari'. Queste cambiamenti sono stati proposti per affrontare tre aree specifiche: · problemi applicativi che sono sorti nella pratica nell’uso del costo ammortizzato da quando ...

Articolo rivista - SFEF - 2013/13

Vagnozzi Orazio

Bilancio Consolidato: esenzione per le c.d. “Investment Entities”


Nell’ottobre del 2012 lo IASB, facendo seguito ai commenti ricevuti con riferimento alla bozza del documento relativa all’introduzione del nuovo principio inerente il bilancio consolidato (IFRS 10), ha pubblicato alcuni Amendments agli IFRS 10, IFRS 12, IAS 27 e IAS 28. Secondo tali Amendments, che dovrebbero essere omologati dall’Unione Europea entro la fine del 2013, le società che rientrano ...

Articolo rivista - SFEF - 2014/16

Vagnozzi Orazio

IFRS 15, Ricavi da contratti con clienti


Il 28 maggio 2014, il FASB e lo IASB hanno congiuntamente emanato il nuovo principio contabile sui ricavi. Per gli IFRS si tratta del IFRS 15, Ricavi da contratti con clienti. Il principio, oggetto di una lunga gestazione, è stato preceduto da un discussion paper, seguito da un exposure draft entrambi emanati congiuntamente da FASB e IASB, a cui, prima dell’emanazione del principio definitivo è ...

Articolo rivista - SFEF - 2016/26-27

Parisotto Renzo

Bilancio senza regole fiscali


Quali regole per i bilanci di esercizio delle imprese non IAS/IFRS? Il comma 2 dell’articolo 25 della Legge 31 ottobre 2003 n. 306 “Disposizioni per l’adempimento di obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia alla Comunità europea - Legge Comunitaria 2003” così recitava: “Dai principi e criteri di cui al comma 1 non devono derivare oneri o minori entrate per il bilancio dello ...