Ricerca

Ordina per: Rilevanza | Il più recente | Il meno recente

Documenti trovati: 67

Articolo rivista - SFEF - 2016/26-27

Parisotto Renzo

Bilancio senza regole fiscali


Quali regole per i bilanci di esercizio delle imprese non IAS/IFRS? Il comma 2 dell’articolo 25 della Legge 31 ottobre 2003 n. 306 “Disposizioni per l’adempimento di obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia alla Comunità europea - Legge Comunitaria 2003” così recitava: “Dai principi e criteri di cui al comma 1 non devono derivare oneri o minori entrate per il bilancio dello ...

Articolo rivista - SFEF - 2016/26-27

Casò Angelo

I nuovi principi contabili


1. La legge – Il ruolo dell’OIC – L’entrata in vigore 1a) Le norme in materia di Bilanci per le “Società (c.d.) di capitale” sono state modificate con il D.Lgs. 139/2015, che ha provveduto a dare attuazione alla Direttiva 2013/34/UE. Le modifiche non sono marginali ed incidono significativamente sulla materia; in linea di massima si può riassumere che: · è stato ...

Articolo rivista - SFEF - 2010/1

Toselli Giovanni Andrea

Strumenti finanziari: le novità introdotte dall’IFRS 9


Il 13 novembre 2009 lo IASB ha pubblicato un nuovo standard: l’IFRS 9 “Financial Instruments”, che è il risultato della prima fase del progetto di sostituzione in tre step[1] dello IAS 39. L’ambito applicativo dell’IFRS 9 è attualmente limitato all’iscrizione iniziale e alla valutazione delle attività finanziarie (“recognition and measurement of financial assets”). · Cambiamenti ...
  L’attuale momento storico vede le imprese fortemente impattate dagli effetti dei provvedimenti adottati dal legislatore per il contenimento della diffusione della pandemia. I riflessi della pandemia sui conti delle imprese toccano anche aspetti valutativi, ed in particolare la determinazione di eventuali perdite durevoli di valore per le voci iscritte tra le immobilizzazioni. A differenza delle ...
Il principio della “continuità aziendale” che guida la valutazione delle voci del bilancio inevitabilmente influisce sulla verifica della consistenza degli stessi valori contabili, quindi anche sull’esecuzione del test d’impairment per le immobilizzazioni non finanziarie. Ne consegue come gli effetti dell’attuale pandemia finiscono per influenzare sia le valutazioni sulla “continuità ...
La risposta ad istanza di interpello n. 125 del 24 febbraio 2021 offre lo spunto per ripercorrere alcuni interventi dell’Agenzia aventi ad oggetto l’esenzione di cui all’art. 26, comma 5-bis, del D.P.R. n. 600/ 1973. Tra i vari temi di interesse collegati a questa particolare esenzione, la verifica della sussistenza dei requisiti in capo al soggetto finanziatore è uno dei più controversi, ...

Articolo rivista - SFEF - 2011/2

Vagnozzi Orazio

IAS 24: informativa di bilancio sulle operazioni con parti correlate


Lo IAS 24 è stato rivisto dallo IASB nel 2009, con l’obiettivo di risolvere alcune tematiche emerse con l’applicazione dell’attuale IAS 24, pubblicato nel 2003 [di seguito “IAS 24 (2003)”]. In particolare sono state introdotte esenzioni ed esemplificazioni per le entità pubbliche al fine di evitare eccesiva onerosità dell’informazione ed è stata rivista la definizione di parte correlata ...