Ricerca

Ordina per: Rilevanza | Il più recente | Il meno recente

Documenti trovati: 16

Questo intervento prosegue l’analisi della modifiche al Codice Civile introdotte dal D. Lgs. n. 139 del 18 Agosto 2015 (con decorrenza dagli esercizi che iniziano  dopo il 1 Gennaio 2016).#In particolare, oggetto del presente intervento è il principio di prevalenza della sostanza sulla forma e la portata dell’introduzione di tale principio nel nostro ordinamento.#L’intervento prende le mosse ...
Il 9 dicembre 2016 sono state emanate, dalla Banca d’Italia, le disposizioni relative a «Il bilancio degli intermediari IFRS diversi dagli intermediari bancari», tra cui sono annoverati gli operatori di credito al consumo iscritti all’albo unico di cui all’art. 106 TUB. L’occasione è propizia per discorrere degli schemi di bilancio e dell’operatività delle società di credito al consumo, ...
Dal 3 Luglio 2016 sono in vigore le linee guida ESMA sui criteri per la presentazione degli IAP (Indicatori Alternativi di Performance) nelle informazioni regolamentate e nei prospetti, il rispetto delle quali figura tra le priorità di vigilanza delle National Competent Authorities per i bilanci 2016. Alla vigilia dell’entrata in vigore delle suddette linee guida, permane la presenza di prassi ...
Il bilancio delle imprese di assicurazione sembra essere – rispetto al bilancio di altre imprese di produzione di servizi o di beni – uno di quelli più complessi da leggere e da interpretare. L’obiettivo che mi sono posto nel breve scritto è quello di indicare le principali peculiarità delle poste di bilancio specifiche, delle rilevazioni contabili relative alle medesime e delle problematiche ...
Il perdurare della crisi finanziaria rende sempre più necessaria l’applicazione coerente dei principi contabili internazionali IFRS con riferimento sia ai criteri di rilevazione e misurazione sia ai principi di trasparenza informativa sui rischi assunti. Scopo del presente contributo è una panoramica dei principali orientamenti che le autorità di vigilanza internazionali, comunitarie e nazionali ...
Non è frequente leggere nel comunicato che fa seguito alla approvazione della proposta di bilancio da parte degli organi aziendali deputati, una informazione che nella sostanza rende “non definitivo” il bilancio in quanto subordinato allo svolgimento di eventi esterni all’azienda stessa. Si tratta di una componente positiva che rappresenta circa il 10% del risultato economico del periodo [1] ...

Articolo rivista - SFEF - 2016/22

Portalupi Antonella

Riforma contabile 2016: novità in vista per gli strumenti finanziari


A partire dal 1° gennaio 2016 è entrato in vigore il DLgs 139/2015 che ha apportato numerose modifiche al codice civile con riferimento alle disposizioni di redazione del bilancio di esercizio. Il decreto recepisce la Direttiva 2013/34 con l’obiettivo di rendere maggiormente trasparenti i bilanci delle imprese europee e consentire alle PMI un risparmio sui costi di informativa. Le nuove disposizioni ...

Articolo rivista - SFEF - 2016/25

Boidi Massimo

Un futuro incerto per il nuovo “falso in bilancio”


La riforma del reato delle false comunicazioni sociali (c.d. falso in bilancio”) ha sviluppato un intenso dibattito sia in dottrina, che in giurisprudenza. Sotto questo aspetto si è reso necessario l’intervento delle SS.UU. della Suprema Corte, ma, come si vedrà, non è assolutamente detto che si sia fatta definitiva chiarezza, dal momento che su molte fattispecie vi sarà sempre molto da discutere. ...

Articolo rivista - SFEF - 2016/26-27

Parisotto Renzo

Bilancio senza regole fiscali


Quali regole per i bilanci di esercizio delle imprese non IAS/IFRS? Il comma 2 dell’articolo 25 della Legge 31 ottobre 2003 n. 306 “Disposizioni per l’adempimento di obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia alla Comunità europea - Legge Comunitaria 2003” così recitava: “Dai principi e criteri di cui al comma 1 non devono derivare oneri o minori entrate per il bilancio dello ...

Articolo rivista - SFEF - 2016/26-27

Casò Angelo

I nuovi principi contabili


1. La legge – Il ruolo dell’OIC – L’entrata in vigore 1a) Le norme in materia di Bilanci per le “Società (c.d.) di capitale” sono state modificate con il D.Lgs. 139/2015, che ha provveduto a dare attuazione alla Direttiva 2013/34/UE. Le modifiche non sono marginali ed incidono significativamente sulla materia; in linea di massima si può riassumere che: · è stato ...