Ricerca

Ordina per: Rilevanza | Il più recente | Il meno recente

Documenti trovati: 408

Articolo rivista - SFEF - 2016/25

Rossetti Davide Attilio, Guarino Stefano

Interessi passivi transnazionali: criticità e sviluppi


La circolare n. 6/E del 30 marzo 2016 offre lo spunto per analizzare l’evoluzione delle contestazioni mosse dall’Agenzia delle Entrate alla deducibilità degli interessi passivi su finanziamenti cross-border, sovente oggetto di contestazione specie nell’ambito di operazioni di Leveraged Buy-Out (“LBO”). In tale contesto, gli accertamenti nei confronti del contribuente residente si fondano ...

Articolo rivista - SFEF - 2016/25

di Felice Paolo, Pirrone Chiara

White list e black list: modifiche recenti e criticità


Nel corso del 2016 il sistema delle white e black list ha subito profonde modifiche. Da un lato, la conclusione da parte dell’Italia di numerosi accordi bilaterali di scambio di informazioni ha aperto la strada ad un significativo ampliamento della white list. Dall’altro, i criteri per l’identificazione dei Paesi o territori a fiscalità privilegiata sono cambiati. Il tentativo di riordino operato ...

Articolo rivista - SFEF - 2016/25

Valente Piergiorgio

Attuazione delle misure Beps, criticità e prospettive 


Con l’avvio dell’implementazione delle misure BEPS è iniziata l’attività che dovrebbe portare alla riscrittura delle regole di fiscalità internazionale del ventunesimo secolo.#Le misure BEPS devono essere attuate sia a livello dell’ordinamento interno, sia sul piano internazionale convenzionale, in modo coordinato e con la previsione di obblighi di monitoraggio e trasparenza. Un’azione ...

Articolo rivista - SFEF - 2016/25

Altamura Paolo Giuseppe Emilio, Biraghi Valeria

La disciplina IVA delle operazioni intercorrenti tra Casa Madre e Stabile Organizzazione alla luce della sentenza Skandia


Il regime IVA da applicarsi ai rapporti tra Casa Madre e Stabile Organizzazione è stato oggetto di un’importante evoluzione giurisprudenziale negli ultimi anni, culminata con la sentenza Skandia della Corte di Giustizia UE del settembre 2014. La Corte, con la citata sentenza, affronta il caso di partecipazione della Stabile Organizzazione ad un Gruppo IVA nel proprio paese di residenza. La sentenza, ...

Articolo rivista - SFEF - 2016/25

Parisotto Renzo

Bond Argentini: rimborso con aliquota 12,50%


L’Agenzia delle Entrate risolve in modo positivo - Circolare AdE 30/E/2016 - la tematica del rimborso delle obbligazioni emesse dalla Repubblica Argentina che nel 2001 erano state oggetto di moratoria. Sia l’entità del rimborso che il trattamento fiscale ora chiarito possono considerarsi un equo risultato per i risparmiatori che abbiano mantenuto le posizioni in tutto questo lungo periodo.

Articolo rivista - SFEF - 2016/25

Turris Alessandro

Derivati a fair value a partire dai bilanci 2016


Con l’entrata in vigore del D.Lgs 139/2015 e le conseguenti modifiche apportate al codice civile, a partire dal 1 gennaio 2016, nello stato patrimoniale tra le attività e le passività sono state previste nuove voci destinate ad accogliere la valutazione al fair value dei derivati. L’articolo affronta la definizione, la modalità di iscrizione e la valutazione al fair value dei derivati, inclusi ...

Articolo rivista - SFEF - 2016/23

Amendola Provenzano Valentino, Galli Giovanni

Decreto Internazionalizzazione e stabili organizzazioni di soggetti non residenti


Con il decreto legislativo n. 147/2015, cosiddetto “Decreto Internazionalizzazione”, sono state introdotte importanti novità tese ad agevolare gli investimenti esteri mediante la definizione di strumenti rivolti soprattutto a migliorare la capacità di prevedere gli effetti fiscali e a evitare discriminazioni nell’ambito dell’Unione Europea. Si tratta, in particolare, del cosiddetto “consolidato ...

Articolo rivista - SFEF - 2016/23

Rossetti Davide Attilio

Il contrasto ai fenomeni elusivi nell’economia digitale


La crescita, anzi il dilagare, dell’economia digitale mette alla prova la struttura stessa della tassazione transnazionale. La nozione di stabile organizzazione elaborata dalla teoria classica della fiscalità internazionale richiede un minimo nesso materiale o personale con la giurisdizione che pretende l’imposizione. L’economia digitale è in grado di stabilire rapporti coi consumatori di ...
Lo scritto commenta una decisione della CTP di Milano su una materia ‘di estrema nicchia’, l’appostazione a bilancio di riserve tecniche a carico dei riassicuratori (nonché il relativo ‘rilascio’ in presenza di modifiche della strategia di riassicurazione) da parte di imprese di assicurazione. La materia viene inquadrata da un punto di vista prettamente ‘regolamentare’ o di vigilanza ...

Articolo rivista - SFEF - 2016/23

Brunetti Michele, Reale Luciano Maria, Scaramella Pasquale

La manipolazione del mercato e il luogo di commissione del reato


Il delitto di manipolazione del mercato di cui all’art. 185 T.U.F., ha da sempre stimolato dottrina e giurisprudenza a confrontarsi e a riflettere sui temi del locus e del tempus commissi delicti, entrambi rilevanti per identificare il giudice naturale, territorialmente competente sugli specifici fatti di reato. La questione, ancora oggi di grande attualità, viene affrontata dagli Autori attraverso ...