Ricerca

Ordina per: Rilevanza | Il più recente | Il meno recente

Documenti trovati: 343

Nell’ultimo trimestre il Governo Italiano, al fine di fronteggiare la grave contrazione dell’economia nazionale conseguente all’emergenza sanitaria legata al diffondersi del Covid-19, ha introdotto diverse misure emergenziali (anche di carattere tributario) di sostegno economico per le famiglie, i lavoratori e le imprese. Nonostante l’encomiabile sforzo profuso dal Governo italiano, permangono ...
La disciplina fiscale delle società semplici è stata di recente oggetto di importanti novità con particolare riguardo alle regole impositive cui sono assoggettati i dividendi dalle stesse percepiti. L’art. 32-quater del D.L. 26 ottobre 2019, n. 124 ha infatti modificato il trattamento impositivo dei dividendi percepiti dalle società semplici, risolvendo – solo in parte – le criticità createsi ...

Articolo rivista - SFEF - 2020/47

Quattrocchi Andrea

Emergenza Covid-19 e divieto di aiuti di Stato in ambito europeo


L’emergenza determinata dal COVID-19 sul piano economico ha richiesto l’adozione di provvedimenti urgenti per contenere gli effetti prodotti su imprese, lavoratori e famiglie dalla crisi causata dal prolungato lockdown. A fronte della proattività normativa dei singoli Stati, sul piano internazionale ed europeo si sono delineate specifiche linee di intervento ad ampio spettro in favore delle imprese. ...

Articolo rivista - SFEF - 2020/47

Righini Alberto

Trust ed imposte indirette: un rapporto comunque difficile


La disciplina nelle imposte indirette del Trust ha avuto diverse interpretazioni, tra prassi, dottrina, giurisprudenza di merito e di legittimità. Una babele che fin qui ha sconfortato gli operatori disincentivando, sul piano fiscale, l’utilizzo di un istituto particolarmente flessibile e, come tale, adatto a diverse circostanze. Ancora ad oggi non si è arrivati ad una visione condivisa tra tutti ...

Articolo rivista - SFEF - 2020/47

Amendola-Provenzano Valentino

Crediti deteriorati e conversione delle attività per imposte anticipate


Il meccanismo di conversione in crediti d’imposta delle attività per imposte anticipate riproposto dal Decreto legge n. 18 del 2020 ha evidentemente molti punti di contatto con il provvedimento del 2010 volto principalmente al rafforzamento patrimoniale delle banche. Il recente decreto che dichiara una finalità di sostegno della liquidità, tuttavia, si basa su presupposti diversi e si prospetta ...
Il regime impositivo dei dividendi ritratti dal trustee al quale siano affidate partecipazioni in società di capitali varia considerevolmente a seconda che il trustee sia qualificabile quale ente commerciale o non commerciale.#Illustrate le ragioni per le quali questo negozio si può rivelare idoneo a predisporre un adeguato assetto per la continuità intergenerazionale della ricchezza produttiva ...
Il punto cardine della disciplina fiscale dei derivati è l’art. 112 del D.P.R. 917 del 1986. Introdotto dall’art. 1 del D.Lgs. n. 344 del 2003, che inizialmente disciplinava le cc.dd. “operazioni fuori bilancio” (tra le quali venivano ricompresi gli strumenti derivati), poi, in seguito alle modifiche alla disciplina codicistica del bilancio d’esercizio di cui al D.Lgs. n. 139/2015 e alle ...
Con la risposta n. 244 del 2019 all’Istanza di interpello l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che l’imposta sul valore dei contratti assicurativi (breviter, “IVCA”) e l’imposta sulle riserve matematiche (breviter, “IRM”) sono due imposte che, nella sostanza, perseguono la medesima finalità. Ciò assume particolare rilievo nel caso prospettato dalla Società Istante, un’impresa di ...
Nel diritto tributario, il tema dell’“interposta persona” è strettamente correlato a quello della soggettività passiva ai fini delle imposte sui redditi e del relativo presupposto dell’imposta. In questa prospettiva, ex art. 73 del TUIR, il trust, sebbene persegua interessi meritevoli di tutela e risulti compatibile con le regole del sistema giuridico privatistico, dovrebbe essere riconducibile ...

Articolo rivista - SFEF - 2020/47

De Pace Ettore

Transfer pricing e nuove linee OCSE in operazioni finanziarie


Nel febbraio 2020 l’OCSE ha pubblicato il “Transfer Pricing Guidance on Financial Transactions”. Nel report si declina il principio arm’s length in caso di operazioni finanziarie e si individuano i criteri di determinazione dei prezzi inter-company da applicare al caso di specie. Il regime fiscale trattato si incardina in un quadro normativo articolato avente come riferimenti sia la normativa ...