SFEF

2019/42

Le operazioni di Originate to Share e di Loan Trading su finanziamenti bancari


L’opportunità per le banche di aumentare la propria redditività migliorando il profilo di rischio con la diversificazione degli impieghi è alla base del successo di nuove forme di intermediazione creditizia, quali l’Originate to Share e il Loan Trading. Tuttavia, la novità rende necessario l’inquadramento tributario delle operazioni soprattutto ai fini IVA, valorizzando la causa prettamente finanziaria che le contraddistingue. Ai fini dell’imposizione diretta, invece, la derivazione rafforzata del reddito imponibile dal bilancio IAS Compliant comporta una netta diversificazione di trattamento rispetto alla tradizionale erogazione del credito.  

L'ACCESSO A QUESTO CONTENUTO E' RISERVATO AGLI UTENTI ABBONATI

Sei abbonato? Esegui l'accesso oppure abbonati.