SFEF

2020/47

Emergenza Covid-19 e divieto di aiuti di Stato in ambito europeo


L’emergenza determinata dal COVID-19 sul piano economico ha richiesto l’adozione di provvedimenti urgenti per contenere gli effetti prodotti su imprese, lavoratori e famiglie dalla crisi causata dal prolungato lockdown. A fronte della proattività normativa dei singoli Stati, sul piano internazionale ed europeo si sono delineate specifiche linee di intervento ad ampio spettro in favore delle imprese. La Commissione ha emanato, in questo frangente, tempestive comunicazioni confluite oggi in un documento consolidato, nel quale si esprime la volontà dell’Unione di istituire un quadro, pur temporaneo, di estrema ampiezza e flessibilità.

L'ACCESSO A QUESTO CONTENUTO E' RISERVATO AGLI UTENTI ABBONATI

Sei abbonato? Esegui l'accesso oppure abbonati.