SFEF

2021/52

La tassazione indiretta del patto di famiglia alla luce della recente sentenza della Corte di Cassazione n. 6591/2021


La Corte di Cassazione, con sentenza del 10/03/2021, n. 6591 è tornata ad occuparsi del patto di famiglia, in particolare sull’applicazione circa l’esenzione dall’imposta sulle successioni e donazioni per i trasferimenti di partecipazioni societarie. La Suprema Corte ha disposto che nel caso in cui, mediante patto di famiglia, il disponente trasferisca in maniera frazionata ed in parti uguali tra i propri discendenti, una quota partecipativa (complessivamente) di maggioranza di una società di capitali, non sussistono le condizioni per l’applicazione dell’esenzione dall’imposta sulle successioni e donazioni - ex. art. 3, comma 4-ter del D.Lgs. n. 346/1990 – in quanto si difetta del requisito del c.d. “controllo di diritto” e ciò anche se, di fatto quasi contestualmente alla stipula del patto di famiglia, venga redatto tra gli stessi beneficiari un patto parasociale in cui gli stessi si impegnano ad assumere all’unanimità qualsiasi decisione relativa all’amministrazione della società. Il presente contributo esamina i fatti di causa e le ragioni della decisione assunta dalla Suprema Corte - della quale peraltro vengono brevemente ripercorsi i precedenti orientamenti assunti sul tema della tassazione indiretta del patto di famiglia - in parallelo con la ratio propria e gli elementi caratterizzanti tale istituto. Il patto di famiglia infatti potrebbe rappresentare uno strumento fondamentale per favorire il passaggio generazionale delle imprese - a maggior ragione in un contesto come quello attuale, in cui l’emergenza sanitaria Covid-19 ha dimostrato ancora una volta come eventi imprevisti possano incidere sul futuro (e talvolta anche sulla sopravvivenza) delle imprese - laddove però lo stesso venga realizzato attraverso una corretta e coerente strutturazione e pianificazione dal punto di vista sia giuridico che fiscale. 

L'ACCESSO A QUESTO CONTENUTO E' RISERVATO AGLI UTENTI ABBONATI

Sei abbonato? Esegui l'accesso oppure abbonati.