SFEF

2021/55

Divieto di compensazione orizzontale nel Gruppo Iva anche per il “Rappresentante” del Gruppo. Confronto tra Gruppo Iva e liquidazione Iva di Gruppo


Con risposta n. 355/2021, l’Agenzia delle Entrale si è occupata del divieto di compensazione orizzontale previsto per i “partecipanti” al Gruppo Iva, divieto ritenuto dal Contribuente non operante nei confronti del “Rappresentante” del Gruppo, anche sulla base del rinvio - contenuto nell’articolo 70-duodecies - alla disciplina della liquidazione Iva di gruppo. Nella risposta ad interpello l’Amministrazione si è concentrata, dapprima sulle differenze soggettive che intercorrono tra Gruppo Iva e liquidazione Iva di gruppo, per poi esaminare le specifiche caratteristiche dei singoli partecipanti alle due diverse procedure «in termini di responsabilità», giungendo alla conclusione – non completamente condivisibile nelle motivazioni – di ritenere operante anche nei confronti del “Rappresentante” il divieto di compensazione orizzontale previsto con riferimento ai “partecipanti” al Gruppo.

L'ACCESSO A QUESTO CONTENUTO E' RISERVATO AGLI UTENTI ABBONATI

Sei abbonato? Esegui l'accesso oppure abbonati.