SFEF

2021/55

L’ esenzione da ritenuta per i proventi percepiti dai fondi esteri in relazione alla partecipazione a fondi immobiliari italiani


Le risposte ad istanze di interpello n. 409 del 16 giugno 2021 e n. 652 del 4 ottobre 2021 sono le ultime di una serie di interventi dell’Agenzia delle Entrate in merito all’applicazione dell’esenzione dalla ritenuta sui proventi percepiti da organismi di investimento collettivo del risparmio esteri in relazione alla partecipazione a fondi immobiliari italiani. In questi interventi l’Agenzia adotta un approccio non formalistico nell’ottica di non penalizzare gli investitori non residenti. È una attitudine apprezzabile ma non priva di rischi per il sistema.

L'ACCESSO A QUESTO CONTENUTO E' RISERVATO AGLI UTENTI ABBONATI

Sei abbonato? Esegui l'accesso oppure abbonati.