SFEF

2021/56

Il c.d. “work for equity”: la tassazione delle partecipazioni ricevute da società prestatrice di servizi


Con la Risposta n. 776/2021 l’Agenzia delle Entrate affronta il tema della tassazione delle partecipazioni ricevute da una società prestatrice di servizi nell’ambito del c.d. “work for equity” a sua volta riconducibile all’art 27 c 4 del D.L. 179/2012. Il parere fa puntuale riferimento alla vigente normativa: esclusione dalla formazione del reddito in fase di assegnazione e tassazione in via ordinaria della plus/minus a seguito della eventuale successiva cessione. Alcuni aspetti sulla determinazione del reddito derivante dalla cessione degli strumenti finanziari potrebbero essere rivisti alla luce dell’evoluzione normativa.

L'ACCESSO A QUESTO CONTENUTO E' RISERVATO AGLI UTENTI ABBONATI

Sei abbonato? Esegui l'accesso oppure abbonati.